<bgsound src='URL_MP3' loop='infinite'>

href="https://1.bp.blogspot.com/-La_wEPhGVWY/WhwRdyWhzpI/AAAAAAAABEw/8GLFovj_zDMafBViJVdWoAHRQsV1eHEUgCLcBGAs/s1600/celtico%2Bintestazione-BUONA.jpg" imageanchor="1" style="font-family: 'Times New Roman'; font-size: medium; margin-left: 1em; margin-right: 1em;">

Re Artù:La verità oltre la leggenda

Festival celtici e irlandesi in Italia

Festival Celtici e Irlandesi in Italia Una raccolta completa dei migliori festival celtici in Italia con schede dettagliate, informazioni utili, immagini e curiosità, 
L’Italia vanta ormai una lunga tradizione di Festival Celtici in diverse parti della penisola, cosa che testimonia il sempre più crescente interesse del pubblico verso il mondo celtico, la sua musica e le sue tradizioni. Da quelli storici, collaudati e ricchissimi di concerti, conferenze e stage a quelli più recenti in fase di crescita, abbiamo raccolto per voi i migliori festival celtici presenti sul nostro territorio che si concentrano tra la primavera e l’estate. 

Celtica è il festival di arte, musica e cultura celtica più alto d’Europa, creato nel 1997 dall’associazione Clan Grande Orsa per riunire appassionati e curiosi alle pendici del Monte Bianco e in Valle d’Aosta, per vivere un sogno antico sotto forma di un evento magico fatto di musica e danze, concerti e sfilate, conferenze e giochi, poesia e rievocazioni storiche, tra gli alberi del bosco secolare o tra le mura di un antico forte. Celtica è uno degli appuntamenti più importanti nel suo genere a livello internazionale, una manifestazione capace di attirare migliaia di spettatori (più di 300.000 fino ad oggi) da tutta Italia e dall’estero. Il successo sempre crescente – e internazionale – del festival è confermato quest’anno dal suo ruolo di rappresentante ufficiale all’estero di “ECQUE – European Celtic Quality Events”, un consorzio in cui sono riuniti i sette principali festival celtici d’Italia. Qui il passato e il presente si uniscono in atmosfere poetiche e magiche, create dall’arpa celtica e dalle cornamuse scozzesi, dai tamburi galiziani, dalle danze irlandesi, dagli accampamenti storici e dai racconti di storie e leggende antiche. A Celtica ognuno è coinvolto in prima persona per vivere pienamente la festa e sia gli adulti che i bambini possono partecipare a molte attività, dagli stage di danza ai corsi di musica, dalle conferenze ai laboratori artigianali, dai racconti attorno al fuoco ai giochi nella Natura.
Dove, come e quando La manifestazione si svolge tra fine giugno e inizi di luglio. il primo giorno c’è la parata di apertura ad Aosta la manifestazione si svolge  in Val Veny e nelle altre località della Valle d’Aosta quali Courmayeur, Pré-Saint Didier e Bard teatri dove si terranno centinaia di iniziative: concerti di musica tradizionale celtica, spettacoli di danza, workshop, seminari, laboratori artigianali per adulti e bambini, percorsi turistici, naturalistici e gastronomici, itinerari d’arte e ricostruzioni storiche che vedranno coinvolti più di 300 artisti. Il cuore della festa è fra gli alberi del Bosco di Peuterey (Val Veny) dove durante il giorno si svolgono gli stage, il mercatino di artigianato e le conferenze di studiosi, le narrazioni per i bambini e gli stage di danza, i corsi di musica e le passeggiate nella natura, i laboratori artigianali e le esibizioni di musicisti emergenti e affermati. Alla sera, sul palco principale, i concerti sono un susseguirsi di energia ed emozioni con artisti di fama internazionale venuti da diverse parti del mondo. Per chi ha ancora voglia di musica, presso il Pub nel Bosco, si susseguono fino a notte fonda le session della tradizionale “Veilla Celtique“, quando i gruppi della serata continuano a fare musica per creare la festa nella festa. Così di concerto in concerto, di sfilata in sfilata tutti i musicisti del festival (più di cento) si ritrovano l’ultima sera nel bosco per intonare “GreenLands” (l’inno delle Nazioni Celtiche) e allora non ci sono parole per descrivere questo momento particolare e intenso.
Bustofolk è il festival di respiro internazionale promosso dall’Accademia di Danze Irlandesi Gens d’Ys che ogni anno anima la città di Busto Arsizio con le note celtiche. - 
Bustofolk è il festival di respiro internazionale promosso dall’Accademia di Danze Irlandesi Gens d’Ys che ogni anno anima la città di Busto Arsizio. In dieci anni oltre 500 artisti, 84 gruppi musicali, 9 nazioni e 8 regioni coinvolte, più di 400 espositori, circa 800 studenti degli istituti superiori partecipanti agli stage di danza, 150.000 presenze: questi sono alcuni dei numeri del Bustofolk.
Montelago Celtic Festival è una manifestazione incentrata sulla musica e la cultura di tradizione celtica. Nata come Celtic Night, una lunga notte, dal tramonto all’alba, dedicata appunto al misterioso popolo dei Celti, con il tempo l’evento è divenuto un festival vero e proprio, capace di valorizzare il territorio attraverso un’organizzazione di sempre maggior respiro e carattere internazionale, che accoglie ogni anno circa 25 mila partecipanti provenienti da tutta Italia e dall’estero.
Il Bundan Celtic Festival è uno dei festival celtici più importanti a livello nazionale che propone ogni anno un ricco programma di eventi a carattere musicale e culturale. 
Una magica alchimia di suoni e colori da vita a Fairylands, il primo festival di musica e cultura celtica del Centro-Sud Italia che si svolge ogni anno presso il boschetto di Guidonia. - 
Una magica alchimia di suoni e colori da vita a Fairylands, il primo festival di musica e cultura celtica del Centro-Sud Italia. Ogni anno richiama migliaia di visitatori nel boschetto di Guidonia, che si accende di musica e colori al tramonto. - 

molti altri ancora sul sito-https://www.irlandando.it/festival-celtici/fairylands-festival/

Nessun commento: